lettura hygge

Leggi e lascia il mondo fuori

Se dovessi scegliere un solo modo di coltivare l’ozio, beh, non avrei dubbi, sceglierei la lettura a discapito di tutti gli altri … e non sono pochi. Perché?

Perché leggere concentra in sé un numero incredibile di attributi hyggelig: la quiete, l’intimità, la sospensione del tempo, l’assenza di stress, l’ascolto, il comfort, la spensieratezza e il piacere. Mentre leggi, ti dimentichi del tempo e delle preoccupazioni, ti concentri solo sulla storia racchiusa nelle pagine, immagini i luoghi e i personaggi, ti immedesimi con loro e ti emozioni, oppure rifletti e scopri nuovi punti di vista, in un certo senso ‘ascolti’ un’altra voce, interessante e diversa dalla tua, e magari sogni e fantastichi su nuovi propositi e opportunità, e tutto questo mentre te ne stai fermo e riposi.

Quando leggi di solito ti metti comodo in un luogo appartato e silenzioso e, se non puoi farlo – mettiamo il caso che tu sia in metropolitana o in treno o alla spiaggia – il posto in cui sei diventa magicamente consono, perché la lettura ti isola completamente da tutto quello che hai intorno e ti porta via.  Come ogni hygge che si rispetti, anche la lettura è un’attività rigeneratrice.

Allora, cosa aspetti? Adesso non hai scuse, non puoi dire di non avere tempo, è estate, si va in vacanza e il tempo si trova! e poi, se stai leggendo questo post, vuol dire che sei un po’ uno di noi, un hygge friend, uno a cui piace nuotare contro corrente e ritagliarsi un mondo a misura di sé, in cui ritrovare il piacere di vivere e … ma parlavamo di leggere, già. Ti consigliamo qualche titolo in odore di hygge, di quelli che ci hanno ispirato nell’idea di questo blog e nella ricerca di uno stile di vita più autentico e sereno, da soli, in famiglia, in casa e sul lavoro.

 

Segui il prossimo post per i nostri consigli di hygge lettura.

 

No Comments

Post A Comment